domenica 7 giugno 2009

Il Bacio.

Mi respiravano gli occhi e le mie mani tossivano, raccontando una storia inventata.
I capelli camminavano sul vento.
E ad un certo punto le nostre dita si sono incrociate.
E l'ossigeno è diventato talmente tanto che sono soffocata.


(Riflessioni riguardo un futuro prossimamente passato.)

Nessun commento:

Posta un commento